Non ricordo quanto tempo è passato.
Un anno.
Forse due.

Pensai che fondare un gruppo su Facebook poteva essere divertente.
E così creai “Fotografia di strada – street photography“.

Ho provato a moderarlo per le prima settimane.
Di fatto è una attività a tempo pieno: poì, purtroppo, il gruppo l’ho abbandonato a se stesso.
Tutto o niente. Dentro o fuori.

Niente e fuori, direi.

Anche perché Facebook mi sollecita sensazioni contrastanti, ed un senso di disagio: sentirsi in obbligo di relazionarsi con qualche decina di amici che non vedi da anni è un impegno eccessivo, per quanto, poi, alla realtà dei fatti, piacevole.

La questione però è che sono corresponsabile dei contenuti del gruppo. Ed ho pensato che una occhiatina, a questo punto, fosse necessaria.
Il gruppo conta oltre 1900 iscritti e 1650 foto.
Certo, c’è un po’ di spazzatura, ma c’è molto materiale interessante. Belle foto. Bravi fotografi. Tante occasioni di fare street photography divertente e di qualità in giro per l’Italia.
Peccato non avere tempo. Mi sa che dovrò trovarmi qualche moderatore pieno di entusiasmo…